Tecnologia con taglio laser CO2

Technology with CO2 laser cutting

Lasermake è un’azienda che opera da alcuni anni sul mercato italiano commercializzando macchine con tecnologia laser CO2 e fibra di qualità a prezzi competitivi. I plotter CO2 sono macchine con sorgente laser CO2 che possono incidere o tagliare diversi tipi di supporti.
I macchinari Lasermake partono da un’area di lavoro di 30x50 cm fino ad arrivare a piani di grande formato come i plotter da taglio con area 150x300 cm.

Di serie, su tutti i macchinari da taglio, c’è il sistema autofocus per consentire all’operatore di lavorare sempre alla distanza ottimale dal supporto; c’è un asse Z elettrico per gestire il piano di lavoro in piena comodità e c’è un software semplice e intuitivo - in lingua italiana - che permette di importare lavori dai propri programmi di grafica o, grazie a una vasta gamma di tools di disegno, di operare direttamente dal software della macchina.

Per adattare le macchine alle varie esigenze di lavorazione sono disponibili diversi optional: per esempio il sistema camera CCD, per leggere i crocini di registro e ritagliare con la massima precisione il materiale prestampato. Oppure il piano aspirato, ideale per le lavorazioni con materiali leggeri e sottili come carta e tessuti. Tra gli accessori utilizzabili anche il rotary, un mandrino da montare all’interno della macchina che permette di agire su oggetti cilindrici.

Il taglio laser CO2 è una tecnologia versatile. Infatti, con lo stesso macchinario, si possono lavorare diversi materiali: tagliare e incidere su carta, cartone, plexiglass, legno, cuoio, pelle, tessuti, feltro, sughero e gomma per timbri, oppure incidere vetro, ceramica, cristallo e pietra.
Per quanto riguarda invece i sistemi galvanometrici, questi marcatori hanno aree di lavoro più contenute (partono da un’area di 10x10 cm fino a un massimo 25x25 cm) e possono marcare e incidere diversi tipi di supporto a seconda della tipologia di sorgente installata. La loro caratteristica è la velocità di lavorazione che può arrivare a 7000 mm/s. Anche per questa tipologia di macchinari è disponibile l’accessorio rotary per poter lavorare oggetti cilindrici.

I marcatori con sorgente CO2 possono marcare o incidere tutti i materiali organici precedentemente elencati per i plotter CO2. I marcatori con sorgente fibra operano, invece, sui materiali metallici come acciaio, alluminio, ottone, oro, argento e alcuni tipi di plastiche. Tra i marcatori c’è anche il modello LM-RF-MOPA, una fibra galvanometrica con montata una sorgente MOPA che è in grado di svolgere le stesse lavorazioni del laser fibra con in più la possibilità di realizzare marcature colorate su acciaio e titanio. Tutti i marcatori sono venduti in una versione carrellata con a bordo pc integrato che li rende autonomi e facilmente trasportabili.

//

Lasermake is a company that has been operating for a few years in Italy, marketing machines with high-quality CO2 and fibre laser technology at competitive prices. CO2 plotters are machines with a CO2 laser source capable of engraving or cutting various types of supports.

Lasermake machines start from a work area of 30x50 cm up to large size surfaces, such as cutting plotters with an area of 150x300 cm.
All cutting machines are provided standard with the autofocus system, which allows operators to always work at an optimal distance from the support; there is an electric Z axis to comfortably manage the work surface and a simple and intuitive software - in Italian - that makes it possible to import projects from your own graphic programs or, thanks to a wide range of design tools, to work directly using the machine software.

Various options are available to adapt the machines to your various operating needs: for example, the CCD camera system, to read the print registration marks and precisely cut preprinted material. There is also the downdraft table, which is ideal for working lightweight and thin material such as paper and fabrics. The accessories include the rotary, which is a spindle that is installed in the machine when working on cylindrical items.

CO2 laser cutting is a versatile technology. In fact, with the same machine, it is possible to process different types of material: cut and engrave paper, cardboard, plexiglass, wood, leather, fabrics, felt, cork and rubber for stamps, or engrave glass, ceramics, crystal and rocks.

As regards galvanometric systems, these markers have smaller work areas (they start from an area of 10x10 cm up to a maximum of 25x25 cm) and can mark and engrave different types of supports depending on the type of installed source. Their main feature is their operating speed, which can arrive up to 7000 mm/s. The rotary accessory is also available for this type of machine in order to process cylindrical objects.
CO2 markers can mark or engrave all organic materials lists above for CO2 plotters. Fibre markers work, instead, on metal materials such as steel, aluminium, brass, gold, silver and some types of plastic. The markers include the model LM-RF-MOPA, a galvanometric fibre with a MOPA source that is able to perform the same operations as the fibre laser and also makes it possible to create laser markings on steel and titanium. All markers are sold mounted on a trolley with an integrated PC that makes them autonomous and easy to transport. 

© 2021 Fiera Milano SpA - P.IVA 13194800150
An error has occurred